Rubinetteria

Rubinetteria

Da un’attenta selezione delle migliori aziende di produzione di rubinetteria, abbiamo scelto coloro che uniscono design e funzionalità.

Con i nostri partner commerciali, riusciamo a garantire un grande ventaglio di scelta, dal prodotto di alto design, che si può trovare nei migliori hotel di tutto il mondo e nelle case progettate dai grandi architetti, si passa al rubinetto funzionale e duraturo, garantito (almeno per dieci anni) nei materiali di cui è composto e nella cromatura.

Come ogni oggetto, anche il rubinetto ha subito nel corso del tempo un’evoluzione costante, passando da un semplice oggetto con un uso pratico a un prodotto di design ergonomico, facile all’uso ma anche bello esteticamente, quindi parte integrante di quell’arredo bagno di nuova concezione.

Rubinetteria

Oggi infatti i rubinetti possono avere tre tipi di sistemi di accensione:
– il primo costituito dai rubinetti a tre fori, con una bocca di erogazione due croci separate per l’accensione dell’acqua calda e dell’acqua fredda, con una miscelazione dell’acqua effettuata dall’utente;
– poi quello meccanico, con accensione apro-chiudo con maniglia e miscelazione autonoma dell’acqua calda e fredda;
– per finire il miscelatore progressivo che, attraverso la rotazione di un’unica maniglia, man mano che aumenta la portata dell’acqua, aumenta anche la temperatura, garantendo così minori consumi.

Ormai il rubinetto è parte integrante dell’arredo bagno, in termini di interior design, dunque lo si declina come un elemento di arredo all’interno di un progetto di bagno, grazie alla grande possibilità di finiture disponibili. Infatti l’ottone cromato può essere lucido ma anche satinato, lo si può colorare, si può parlare di nichel spazzolato, di finitura ferro antico, si può avere in bianco opaco o nero opaco. Addirittura si possono realizzare dei bellissimi miscelatori o rubinetti in acciaio, satinato o lucido, per chi desidera un oggetto particolare e prezioso all’interno della propria sala bagno.

Nella rubinetteria, la lavorazione dell’acciaio, tra l’altro, è una lavorazione meno impattante ecologicamente. Fa parte di una fascia alta di prodotti, dal momento che il processo produttivo è più complesso ed è un materiale meno malleabile rispetto all’ottone. L’acciaio inox però ha una resistenza e una durevolezza nel tempo, paragonabile a nessun altro tipo di materiale e soprattutto l’acciaio inox AISI 316/L è il materiale prescelto negli ambienti più soggetti ad usura.

Ovviamente il miscelatore o il rubinetto lo si può modificare a seconda delle esigenze: può essere basso, alto per ciotola o installato a muro, per chi vuole un arredo bagno più minimal.

Gallery